Nel mese di ottobre si è concluso il viaggio del catarano "Spirito di Stella", partito la scorsa primavera da Miami l'imbarcazione capitanata da Andrea Stella, ha attraversato l'Oceano Atlantico per sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema della disabilità.

 

Persone, informazioni, idee, merci: ogni giorno attraversano i Continenti e varcano gli Oceani ed SGS accompagna questi viaggi con i propri servizi di ispezione, verifica, controllo e certificazione.

 

Questa volta però abbiamo seguito un viaggio molto speciale, quello del progetto WoW (http://en.wheelsonwaves.com/) di Andrea Stella, che con il suo catamarano "Lo Spirito di Stella" ha attraversato l'Oceano Atlantico, da Miami a Venezia, con lo scopo di diffondere, dagli Stati Uniti all’Europa, un messaggio di pace e di rispetto dei diritti delle persone con disabilità, tramite la Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità.

 

Nell'ambito di questo progetto SGS ha avuto il privilegio di verificare e certificare l'inventario dei gas serra del progetto WoW (predisposto dal Consorzio Universitario di Ricerca Applicata dell'Università di Padova) che ha quantificato le emissioni generate espresse in CO2 equivalente lungo tutta la durata del viaggio.

 

Questa straordinaria avventura ci ha regalato molte emozioni e alcune buone idee per il futuro:

  • la capacità di immaginare un mondo senza barriere accompagnata all'innovazione tecnologica può generare valore e benessere per tutti
  • l'uso accorto ed efficiente delle risorse naturali è la migliore strategia per garantire lo sviluppo sostenibile delle azioni umane
  • la conduzione dell'imbarcazione è il risultato dell'azione congiunta di tutto l'equipaggio; tutti possiamo essere protagonisti attivi del nostro viaggio e non solo passeggeri.

 

Grazie ancora ad Andrea Stella per averci "preso a bordo" e ... alla prossima avventura.