Skip to Menu Contattaci Skip to Content

SGS opera secondo gli standard dell'International Wool and Textile Organization (IWTO) e fornisce una gamma di test di laboratorio sulla lana pettinata per aiutare a verificarne la qualità e la quantità.

I nostri servizi di misurazione della lana pettinata comprendono test certificati per:

  • Massa condizionata: la lana assorbe umidità fino al 20% del suo peso, quindi la fatturazione è basata su una quantità di umidità concordata o sul riguadagno (conosciuto come massa condizionata)
  • Resa: determinazione della quantità di lana pettinata (base di lana) e della contaminazione di materiale vegetale per singolo campione
  • Diametro medio della fibra: finezza media della lana (spessore della fibra), fattore primario per la determinazione del valore della lana 
  • Colore: misurato secondo le componenti tricromatiche, ma utilizzato normalmente per stabilire la luminosità pura del colore (valore Y) e il livello di giallo (valore Y-Z)

Inoltre, certifichiamo una larga proporzione di lana pettinata per lunghezza dopo la cardatura. Per fare questo, adottiamo un metodo standard di simulazione di un processo di semi-pettinatura, in modo da poter fare una stima sulla lunghezza media della fibra dopo la lavorazione. Inoltre, effettuiamo test per:

  • Residui: la quantità di materiale minerale e grasso residuo rimasta nelle fibre dopo la pettinatura, che indica l'efficienza della pettinatura
  • pH: l'acidità o alcalinità della lana dopo la pettinatura influisce sul processo di tintura, di conseguenza, per chi si occupa della lavorazione, è importante conoscere il valore del pH  
  • Solubilità alcalina e grado di decolorazione: la solubilità è utilizzata per stabilire il danno delle fibre, mentre il grado di decolorazione è importante in alcuni processi  
  • Medullazione: si riferisce alle fibre cave della lana e ad altre fibre animali e causa un assorbimento irregolare della tinta con conseguenze negative sull'aspetto delle lane destinate all'abbigliamento (ma può essere una caratteristica desiderabile per certi tipi di tappeti)
  • Voluminosità: questo valore misura la capacità della fibra di riempire lo spazio e si riferisce anche all'elasticità. Entrambe le caratteristiche sono importanti per applicazioni come tappeti, futon e per l'isolamento  
  • Curvatura della fibra: si riferisce a voluminosità, compressibilità e arricciatura ed è considerata un fattore influente nella lavorazione 
  • Distribuzione del diametro della fibra: le informazioni riguardanti gli aspetti della distribuzione del diametro possono influenzare le valutazioni sul comfort e le performance della lavorazione  
  • Residui di detergenti: le lane destinate a certi mercati devono essere pettinate con detergenti che non contengono nonilfenolo etossilato (NPEO)  
  • Trattamenti antitarlo: questi devono rispettare i regolamenti appropriati
  • Rapporti sanitari: le spedizioni verso certe destinazioni necessitano di un rapporto di ispezione per la conferma che ogni residuo di materia vegetale non sia vitale, mentre altri luoghi possono richiedere la verifica di procedure di sanificazione 
  • Esportazioni in Iran: queste spedizioni richiedono una valutazione della conformità, che comprende analisi specializzate

Contattate ora SGS per saperne di più sui nostri servizi di analisi indipendente per la verifica della qualità e della quantità di lana pettinata in base a differenti criteri.