Skip to Menu Contattaci Skip to Content

Test sulla radioattività alimentare da SGS - garantiscono che gli alimenti e i loro ingredienti siano sicuri e conformi ai limiti internazionali sui radionuclidi.

I disastri nucleari, come quelli di Fukushima nel 2011 e di Chernobyl nel 1986, hanno aumentato le preoccupazioni di governi, industrie e consumatori circa il rischio di contaminazione radioattiva degli alimenti e dell'acqua potabile. I nostri moderni laboratori di analisi dei radionuclidi sono accreditati ISO 17025 e possono aiutarvi a rilevare e misurare qualsiasi contaminazione radioattiva rilevante nei vostri prodotti.

In che modo gli isotopi radioattivi entrano nella catena alimentare?

Vi sono principalmente tre modi in cui può verificarsi la contaminazione degli alimenti:

  • Contaminazione superficiale- le particelle radioattive si depositano sulle superfici dei raccolti che sono poi consumati dall'uomo o dagli animali
  • Contaminazione del terreno - piante e raccolti possono metabolizzare terreno e acqua del terreno contaminati
  • Contaminazione idrica - i pesci di acqua dolce e salina possono accumulare particelle radioattive dall'acqua contaminata

I nostri servizi di test garantiscono sia la sicurezza del prodotto sia quella personale, riducendo il rischio di richieste di risarcimento.

Quali elementi radioattivi possono essere misurati?

Tutti gli elementi radioattivi sono misurabili e possiamo misurare la radiazione rilasciata con strumenti come un contatore Geiger, uno spettrometro gamma, la scintillazione liquida o un contatore proporzionale.

Perché scegliere SGS?

La nostra esperienza nazionale ed internazionale nelle analisi per la sicurezza alimentare significa che potete affidarvi a noi per garantire la vostra conformità ai regolamenti sulla radioattività alimentare.

Dimostrare il vostro impegno verso la sicurezza alimentare a consumatori, fornitori e stakeholder con le analisi della radioattività da SGS.