Skip to Menu Contattaci Skip to Content

SGS ha creato una rete internazionale di laboratori in grado di eseguire test completi dei residui di farmaci veterinari. In questo modo potrete assicurare che il vostro prodotto soddisfi i requisiti di legge a tutela dei consumatori.

Data la severa regolamentazione dei residui di molti farmaci veterinari, volta a tutelare la salute dei consumatori, SGS continua a sviluppare buone pratiche di test e ad offrire un rigoroso screening di tali residui. Ciò è particolarmente importante, poiché le disposizioni di legge diventano sempre più rigide, sia in termini di gamma delle sostanze trattate sia in termini di abbassamento dei livelli di residui consentiti.

Per sostenere l'identificazione e il controllo così essenziali per la conformità dei vostri prodotti, noi testiamo i residui di farmaci con i seguenti strumenti:

  • Cromatografia liquida abbinata alla spettrometria di massa (LC/MS-MS)
  • Cromatografia liquida ad alte prestazioni con derivatizzazione con fluorescenza post colonna (HPLC-FLD)
  • Cromatografia liquida ad alte prestazioni con spettrofotometro a ultravioletti (HPLC-UV)

La nostra valutazione della sicurezza alimentare dei farmaci veterinari copre un'ampia gamma di residui antibiotici, inclusi:

Nei frutti di mare

  • Fluorochinoloni secondo il metodo FDA (Food and Drug Administration) LIB (Laboratory Information Bulletin) 4405
  • Verde malachite, violetto di genziana, verde brillante secondo il metodo FDA LIB 4395
  • Metaboliti di nitrofurano
  • Cloramfenicolo secondo il metodo FDA LIB 4302

Nella carne e in altri prodotti

  • Aminoglicosidi
  • Beta-lattamici
  • Cloramfenicolo
  • Macrolidi
  • Residui di mectina
  • Nitroimidazoli
  • Chinoloni
  • Sulfonamidi
  • Carbadox, ractopamina, dietilstilbestrolo e altri

Contattate SGS per scoprire come i nostri servizi di screening dei residui di farmaci veterinari di livello internazionale possono aiutare il vostro business.