Skip to Menu Skip to Search Contattaci Skip to Content

LEGGE DI BILANCIO 2018 - La legge di bilancio 2018 ha prorogato e modificato la disciplina dell’iper e del super ammortamento.

IPERAMMORTAMENTO

Viene confermato sino al 31/12/2018 con consegna del bene entro il 31/12/2019 purché sia stato versato un acconto (entro il 31/12/2018) pari al 20% dell’ordine e quest’ultimo risulti accettato dal venditore.

Nell’elenco B relativo ai beni immateriali che godono della maggiorazione del 150% sono stati introdotti le voci relative ai software per la realtà immersiva, la logistica e l’e-commerce.

 

SUPERAMMORTAMENTO

Viene confermato sino al 31/12/2018 con consegna del bene entro il 30/06/2019 purché sia stato versato un acconto (entro il 31/12/2018) pari al 20% dell’ordine e quest’ultimo risulti accettato dal venditore.

La percentuale del beneficio è stata ridotta al 130% e sono stati esclusi gli autoveicoli ad uso esclusivo.

 

FORMAZIONE

In via sperimentale e solo per il 2018 viene introdotto il credito di imposta pari al 40% della spesa sostenuta per la formazione del personale in ottica industria 4.0.

 

SOLUZIONE

SGS ITALIA opera come ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO UNI CEI EN ISO/IEC 17020, UNI CEI EN ISO/IEC 17021 e UNI CEI EN ISO/IEC 17065 e grazie a tali accreditamenti può attestare che il bene acquistato possiede caratteristiche tecniche tali da poter essere inserito tra quelli indicati negli allegati A e B - Legge di Bilancio 2016

Soltanto gli impianti hi-tech conformi alle categorie previste dalla legge potranno usufruire degli sgravi fiscali.

 

TEMPI E REGOLE

IPERAMMORTAMENTO

PERIODO DI VALIDITA’

  • fino al 31/12/2018

DATA MASSIMA CONSEGNA BENE

  • fino al 31/12/2019*

*con almeno il 20% del bene versato ed accettato dal venditore.

 

SUPERAMMORTAMENTO

PERIODO DI VALIDITA’

  • fino al 31/12/2018

DATA MASSIMA CONSEGNA BENE

  • fino al 30/06/2019*

*con almeno il 20% del bene versato ed accettato dal venditore

 

SGS ITALIA in fase di rilascio di attestazione di conformità:

  • effettua un’analisi tecnica del bene di nuova acquisizione o sottoposto ad ammodernamento (prima fase)

  • effettua una valutazione tecnica del contesto industriale in cui viene installato e interconnesso (seconda fase)

  • produce una relazione tecnica del bene a corredo dell’attestazione di conformità (ultima fase) nel rispetto della circolare MISE n° 547750 del 15/12/2017

 

Al fine di supportare l’impresa, azzerando i rischi connessi all’autocertificazione, SGS ITALIA rilascia attestazione di conformità su beni di qualsiasi valore nominale.

 

SGS è inoltre pronta a supportare le imprese per la nuova sfida di cui il Governo sta dibattendo in questi giorni: “credito di imposta su formazione 4.0

 

CONTATTO: industry.italy@sgs.com

Operiamo in tutta Italia attraverso la nostra vasta rete nazionale con oltre 1.000 dipendenti, 21 sedi operative e 8 laboratori.