Skip to Menu Skip to Search Contattaci Italy Seleziona Paese e Lingua Skip to Content

Certificazione ISO 45001 – riducete il rischio nella vostra organizzazione e promuovete la salute e la sicurezza professionali (OHS), lavorando con SGS per ottenere la certificazione o effettuare la transizione al nuovo standard.

Il sistema di gestione della salute e della sicurezza professionali (OHSMS, Occupational Health and Safety Management System) costituisce un elemento cardine della strategia di gestione del rischio di qualsiasi Organizzazione. L’implementazione di un OHSMS permette a un’organizzazione di:

  • Proteggere i propri dipendenti e altri soggetti che ricadono sotto il suo controllo 
  • Rispettare i requisiti legali 
  • Promuovere un miglioramento continuo

ISO 45001 sarà il nuovo standard internazionale per qualsiasi OHSMS. Sebbene presenti delle analogie con lo standard OHSAS 18001, il nuovo standard ISO 45001 adotta la struttura dell’Annex SL, lo standard che definisce la nuova struttura di alto livello per tutti gli standard dei sistemi di gestione ISO.

ISO 45001 può essere allineato ad altri standard sui sistemi di gestione, come ad esempio ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015. ISO 45001 sarà pubblicato entro il primo trimestre del 2018.

Di seguito sono elencati i requisiti chiave e le differenze rispetto a OHSAS 18001.

Standard ISO 45001 – Aree chiave e contesto dell’organizzazione

ISO 45001 attribuisce particolare importanza al contesto di un’organizzazione. Lo standard stabilisce che le organizzazioni debbano prendere in considerazione le aspettative degli stakeholder in termini di gestione della salute e della sicurezza sul luogo di lavoro. L’organizzazione deve determinare quali soggetti interessati siano rilevanti per il proprio OHSMS, determinando inoltre quali siano i requisiti di tali soggetti.

Lo scopo della norma ISO 45001 è quello di fornire a un’organizzazione un elevato livello di comprensione dei problemi importanti che possono influenzarla, sia positivamente che negativamente, nonché del modo in cui adempie alle proprie responsabilità di gestione della salute e della sicurezza dei propri dipendenti.

I problemi d’interesse sono quelli che influenzano la capacità di un’organizzazione di raggiungere i propri obiettivi prefissati. Questi includono gli obiettivi che ha stabilito per il proprio OHSMS, come il rispetto della propria politica in materia di OHS.

Leadership dell’OHS

Con la nuova norma, il top management deve dimostrare il proprio coinvolgimento e impegno nell’ambito dell’OHSMS, attraverso la partecipazione diretta e tenendo conto delle performance dell’OHS nella pianificazione strategica.

Inoltre, il top management deve contribuire a migliorare l’efficacia dell’OHSMS rivestendo un ruolo attivo nel dirigere, supportare e comunicare con i lavoratori, oltre a promuovere e guidare lo sviluppo di una cultura OHSMS nell’organizzazione.

Questo nuovo standard definisce chiaramente le responsabilità dell’alta direzione aziendale in relazione alla gestione della salute e della sicurezza professionali. Ciò serve anche a garantire che la responsabilità finale non ricada esclusivamente sui manager di salute e sicurezza o su altri manager aziendali.

Partecipazione e consultazione

Lo standard prevede che l’alta direzione incoraggi la consultazione con i lavoratori e la partecipazione degli stessi e dei loro rappresentanti, in quanto tali elementi rappresentano dei fattori chiave nella Gestione di un OHS.

La consultazione implica una comunicazione reciproca - dialogo e scambi - e prevede la tempestiva comunicazione delle informazioni richieste dai lavoratori e dai loro rappresentanti prima che l’organizzazione prenda una decisione.

Il sistema di gestione OHS dipende dalla partecipazione dei lavoratori, permettendo a questi ultimi di contribuire al processo decisionale relativo alle performance dell’OHS e di fornire un feedback sui cambiamenti proposti.

L’organizzazione deve incoraggiare i lavoratori in ogni livello affinché segnalino situazioni pericolose, per fare in modo che possano essere adottate misure preventive e azioni correttive. I lavoratori devono inoltre essere in grado di segnalare e suggerire ambiti di miglioramento senza paura di licenziamento, azioni disciplinari o rappresaglie simili.

Approccio all’OHSMS basato sui rischi

Oltre ad attribuire importanza al contesto di un’organizzazione, il nuovo standard stabilisce che debba essere adottato un approccio basato sui rischi nello sviluppo e nell'implementazione di un OHSMS. Un’organizzazione deve identificare i rischi da affrontare e le opportunità da sfruttare, al fine di garantire che l’OHSMS raggiunga gli obiettivi prefissati.

Tali rischi e opportunità includono quelli pertinenti al proprio contesto organizzativo o quelli determinati dallo stesso. L'organizzazione deve pianificare delle azioni adeguate per affrontare i rischi e sfruttare le opportunità, implementandole nei propri processi OHSMS e valutandone l'efficacia.

Outsourcing

Lo standard stabilisce che un’organizzazione debba garantire che i processi esternalizzati che influenzano il proprio OHSMS siano ben definiti e controllati. Quando i prodotti e/o i servizi esternalizzati forniti ricadono sotto il controllo dell’organizzazione, il rischio associato ai fornitori e agli appaltatori deve essere gestito in maniera efficace.

Informazioni documentate

L'espressione “informazioni documentate” è utilizzata al posto di “documenti e registri”, termini che erano invece presenti in OHSAS 18001. L’evidenza derivante dalle informazioni elaborate non archiviate in un sistema documentale formale, come le informazioni elettroniche conservate su smartphone e tablet, sarà d’ora in avanti accettata.

Transizione da OHSAS 18001 a ISO 45001

Se la vostra organizzazione è attualmente in possesso della certificazione accreditata OHSAS 18001, avrete tre anni di tempo a partire dalla pubblicazione formale del nuovo standard per effettuare la transizione al nuovo standard ISO 45001.

Come può aiutarvi SGS?

Forniamo corsi di sensibilizzazione per aiutarvi a comprendere i requisiti di ISO 45001, Annex SL, Risk-based thinking ed Empowering Leadership. Su richiesta, possiamo fornire una gap analysis che può essere usata per individuare le modifiche da implementare per effettuare la transizione da OHSAS 18001 a ISO 45001.

Contattateci per avere maggiori informazioni sulla transizione a ISO 45001.

Futuri aggiornamenti

Una copia dello standard ISO sarà disponibile a breve e potrà essere acquistata dallo store ISO.

Il gruppo di lavoro ufficiale sullo standard ISO (ISO/PC 283) ha avuto la responsabilità di sviluppare e pubblicare lo standard ISO 45001.

Ulteriori aggiornamenti sulla pubblicazione della norma ISO 45001 saranno forniti non appena disponibili.