Skip to Menu Skip to Search Contattaci Italy Seleziona Paese e Lingua Skip to Content

Per esportare acciaio secondario in India è necessario dimostrare la conformità ai requisiti della Direzione generale per il Commercio estero del Paese.

La conformità deve essere convalidata da un ente di controllo accreditato come SGS, secondo quanto elencato nell'appendice 28 del manuale della procedura (vol. 1) 2002-2007 della politica commerciale indiana con l'estero.

In qualità di ente di controllo accreditato, dopo una valutazione positiva del vostro prodotto, possiamo rilasciare un certificato di pre-imbarco. Tale certificato dà modo al vostro prodotto di entrare in India attraverso i porti marittimi di Mumbai, Chennai e Kolkata. Esso verifica la descrizione e la qualità del materiale e include un'analisi chimica, un'ispezione visiva e un controllo delle dimensioni e del codice numerico ITC (HS).

Le merci destinate a essere importate in India devono essere verificate nel loro Paese d'origine.

Con decenni di esperienza nella gestione di programmi di valutazione della conformità in tutto il mondo, offriamo agli esportatori soluzioni efficienti e complete per far sì che le vostre spedizioni di acciaio secondario siano conformi ai requisiti indiani.