Skip to Menu Skip to Search Contattaci Italy Seleziona Paese e Lingua Skip to Content

I servizi di SGS per la certificazione per l'Unione economica eurasiatica (UEE) accertano che i giocattoli siano conformi ai requisiti per la vendita e la distribuzione negli stati membri dell'UEE.

La Normativa sulla sicurezza dei giochi CU TR 008/2011 è entrata in vigore il primo luglio del 2012. I giocattoli destinati alla vendita o alla distribuzione negli stati membri dell'UEE (Armenia, Bielorussia, Kazakistan, Kyrgyzstan e Russia) devono essere conformi a questa normativa e ai suoi requisiti di sicurezza. Solo i giocattoli certificati che esibiscono il marchio di conformità eurasiatica (EAC) possono accedere ai mercati dell'UEE.

Collaborate con SGS per importare giocattoli sicuri e conformi nell'Unione economica eurasiatica. Abbiamo la conoscenza e le competenze necessarie per offrire sostegno ai produttori locali e agli importatori nell'esecuzione dei test necessari e nell'ottenimento delle relative certificazioni in maniera efficiente e professionale.

Che cos'è il processo di certificazione dell'UEE?

  1. Il produttore locale o l'importatore inoltra una richiesta a un organismo di certificazione
  2. Una volta completata con successo la valutazione del giocattolo, il produttore locale o l'importatore riceverà un certificato e dovrà apporre il marchio di conformità EAC sul giocattolo e/o sulla sua confezione

Contattate SGS per scoprire quali requisiti di sicurezza sono applicabili ai vostri giocattoli nell'Unione economica eurasiatica e come possiamo aiutarvi.