Skip to Menu Skip to Search Contattaci Italy Seleziona Paese e Lingua Skip to Content

I servizi di SGS per la certificazione ST dei giocattoli in Giappone contribuiscono ad assicurare la conformità con gli standard di sicurezza dei giocattoli vigenti in Giappone.

I giocattoli immessi sul mercato giapponese devono essere conformi alla Legge sulla sanità alimentare (JFSL, Japan Food Sanitation Law) e/o allo Standard di sicurezza dei giocattoli (standard ST). La JFSL è un requisito di legge obbligatorio per i giocattoli concepiti per i bambini fino a 6 anni di età, mentre lo standard ST è un popolare standard facoltativo stabilito dall'Associazione giapponese per i giocattoli (JTA, Japan Toy Association) per giochi per bambini fino a 14 anni.  Per lo standard ST, solo i giocattoli che hanno ottenuto la conformità possono esibire il marchio ST.

Collaborate con SGS per importare giocattoli sicuri e conformi in Giappone. SGS dispone di laboratori approvati dal Ministero della Salute, del Lavoro e delle Politiche Sociali (MHLW, Ministry of Health, Labour and Welfare) e dalla JTA per l'esecuzione dei test secondo queste specifiche in maniera efficiente e professionale. 

Che cos'è il processo di certificazione dello standard ST?

  1. Il rivenditore o l'importatore inoltra una richiesta a un laboratorio approvato (come SGS)
  2. I giocattoli devono essere testati per le parti 1-3 dello Standard ST (rispettivamente, proprietà meccaniche/fisiche, infiammabilità e proprietà chimiche) da un laboratorio approvato dalla JTA
  3. Una volta completata con successo la valutazione del giocattolo, il rivenditore o l'importatore dovrà inoltrare richiesta per il marchio ST e apporlo sul prodotto e/o sulla sua confezione

Contattate SGS per scoprire quali requisiti di sicurezza sono applicabili ai vostri giocattoli in Giappone e come possiamo aiutarvi.