Skip to Menu Skip to Search Contattaci Italy Seleziona Paese e Lingua Skip to Content

Pubblicata nel maggio 2017, BS:8001 è la prima linea guida pensata per aiutare le organizzazioni ad implementare i principi dell'economia circolare all’interno dei propri processi.

Pubblicata nel maggio 2017, BS:8001 (https://www.bsigroup.com/en-GB/standards/benefits-of-using-standards/becoming-more-sustainable-with-standards/BS8001-Circular-Economy/) è la prima linea guida pensata per aiutare le organizzazioni ad implementare i principi dell'economia circolare all’interno dei propri processi. Lo schema elaborato dal British Standards Institution, può essere applicato a qualsiasi organizzazione, indipendentemente da posizione, dimensione, settore e tipo.

Lo standard definisce il concetto di economia circolare attraverso 6 principi chiave:

  1. SYSTEM THINKING

  2. STEWARDSHIP

  3. VALUE OPTIMIZATION

  4. INNOVATION

  5. COLLABORATION

  6. TRANSPARENCY

Lo scopo della guida è di fornire consigli e raccomandazioni alle aziende su come operare con successo la transizione verso un modello di business circolare, attraverso l’adozione dei principi sopracitati.

 

SGS CE MATURITY BS:8001 ASSESSMENT TOOL – uno strumento di analisi per valutare il grado di applicazione di BS:8001

SGS svolge un’attività di verifica con conseguente rilascio di una dichiarazione (Lettera di Assurance) che attesta in modo indipendente il grado di adozione della guida BS:8001 da parte dell’organizzazione, su una scala di 5 livelli (Unformed>Basic>Improving>Engaged>Optimitizing).

 

24

Fonte: BS8001:2017 Framework for implementing the principles of the circular economy in organizations – Guide

 

Il "SGS CE MATURITY BS:8001 ASSESSMENT TOOL" è lo strumento utilizzato da SGS per condurre l’attività di gap assessment in relazione alla linea guida. La valutazione, svolta da un team di esperti SGS con specifiche competenze in economia circolare, sostenibilità, e gestione degli impatti ambientali, prevede interviste dedicate ai responsabili di varie funzioni aziendali, nonché una dettagliata revisione di strategie, politiche, procedure e altri documenti chiave.

 

Al termine della fase di assessment, il cliente riceve una serie spunti e raccomandazioni su come migliorare il proprio livello di adesione alla linea guida; la verifica dovrebbe quindi essere ripetuta regolarmente nel tempo per accertare l’effettivo miglioramento della performance aziendale, rispetto alle tematiche di economia circolare.

 

IL CASO STUDIO, BRANDART

Una delle prime aziende che ha avuto l’opportunità di vedere il tool sviluppato da SGS applicato alla propria organizzazione, è stata Brandart (http://www.brandart.com/), impresa leader nella progettazione, produzione e distribuzione di packaging e visual display.

L’attività di gap assessment, che ha visto impegnato un team composto da quattro valutatori di SGS e svariate figure aziendali di Brandart (compresa l’alta direzione), ha permesso all’azienda di comprendere lo stato dell’arte delle proprie iniziative di economia circolare rispetto agli standard settati dalla linea guida internazionale BS:8001, oltre che ricevere importanti suggerimenti circa le azioni necessarie per proseguire nel proprio percorso verso un modello di business sempre più circolare e sostenibile.

 

Per maggiori informazioni su BS 8001 e i servizi di SGS sull'Economia Circolare è possibile rivolgersi a:

Nicolò Cristoni

Certification and Business Enhancement

Sustainability & Circular Economy

Mobile: +39 3357978611

E-mail :   nicolo.cristoni@sgs.com