Skip to Menu Skip to Search Contattaci Italy Seleziona Paese e Lingua Skip to Content

Il rischio è una realtà per tutte le aziende. Un’efficace gestione dei rischi consente alle aziende di migliorare le proprie performance, contribuendo al raggiungimento degli obiettivi in contesti economici-politici-sociali sempre più instabili. Un approccio strutturato alla Gestione del Rischio assicura una strategia preventiva nella protezione degli asset chiave per l'azienda.

STAI CORRETTAMENTE GESTENDO I RISCHI PER LA TUA AZIENDA?

VANTAGGI DEL RISK MANAGEMENT

  • Aumenta la probabilità di raggiungere gli obiettivi;
  • Migliora l’efficacia e l’efficienza operative;
  • Migliora l’identificazione delle opportunità e delle minacce;
  • Migliora la gestione della prevenzione delle perdite e la gestione degli incidenti;
  • Incoraggia una gestione proattiva ai problemi e ai rischi;
  • Obbliga a una la rilevazione periodica dei dati relativi alla gestione e all’andamento dell’azienda;
  • Migliora la confidenza e la fiducia degli Stakeholder.

COME POSSIAMO AIUTARVI?

SUPPLY CHAIN

I servizi per la Supply Chain sono finalizzati ad assicurare che - durante la fase di approvvigionamento - i vostri fornitori rispettino il livello di qualità atteso e la conformità agli standard applicabili rimanendo allo stesso tempo efficienti e puntuali.

Conditio sine qua non per il successo del business è la certezza che la supply chain produca prodotti di qualità senza difetti materiali e conformi agli standard e regolamenti applicabili oltre che alle specifiche contrattuali.
Problemi di qualità o ritardi nelle pianificazioni possono danneggiare la reputazione di un’azienda e comportare gravi perdite economiche.

Attività ispettive su specifiche cliente, su merci, impianti e parti di impianti industriali

  • Ispezioni prima della spedizione (PSI)
  • Expediting
  • Presenza alle prove di avviamento
  • Witnessing alle prove e collaudi di materiali
  • Supervisione in cantiere
  • Verifica della Progettazione
  • Due Diligence Tecniche

 

VALUTAZIONE STATUS ATTREZZATURE A PRESSIONE

UNI 11706
LA NORMA valuta lo stato di conservazione delle attrezzature e degli insiemi a pressione a seguito del degrado strutturale e metallurgico da esercizio dei materiali. La UNI 11706 prevede che la valutazione venga effettuata non oltre i 40 anni di esercizio, suggerendo un’analisi preliminare per l’individuazione dei meccanismi di danno non oltre i 10 anni dalla messa in esercizio. Consente una valutazione quantitativa del grado di invecchiamento delle attrezzature esaminate.

Grazie alle autorizzazioni del MISE (Direttive PED, TPED, SPV, Macchine), possiamo offrire:

  • STUDIO RBI con elaborazione di piani ispettivi in funzione delle condizioni di esercizio e del meccanismo di danno;
  • CONTROLLI NON DISTRUTTIVI mediante nostro personale qualificato secondo le norme UNI EN ISO 9712;
  • CONTROLLI DISTRUTTIVI presso il nostro laboratorio di prove meccaniche accreditato UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2005;
  • Analisi delle risultanze con redazione della RELAZIONE TECNICA in conformità a quanto previsto dalla norma UNI 11706-2018.

RBI | Risk Based Inspection

COS’E’: processo di valutazione e gestione dei rischi che si focalizza sull’eventualità di una perdita di contenimento delle attrezzature in pressione installate negli impianti di produzione. Il pericolo può essere causato dal deterioramento delle stesse attrezzature poiché ogni impianto industriale presenta, in un dato momento della sua vita, un preciso livello di rischio chiamato ''rischio residuo”.
PERCHE’: Il non conoscere il livello di rischio correlato ad un impianto (livello correlato al tipo di impianto, all’invecchiamento ed alla manutenzione che viene effettuata), può portare nel tempo a raggiungere livelli non più accettabili per il personale operativo, per la salute e per l’ambiente circostante, arrivando fino ad influire sulla redditività dell’impianto stesso.
SCOPO E VANTAGGI: L’RBI permette la valutazione del rischio residuo, definisce le attività necessarie per portare e mantenere il rischio ad un livello ritenuto accettabile in relazione alle potenziali conseguenze.

FISHBONE 

Il D.Lgs. 105/2015 introduce per i Gestori l’obbligo di adottare piani di monitoraggio e controllo dei rischi legati all’invecchiamento degli apparecchi / impianti che:

  • Possono portare alla perdita di contenimento delle sostanze pericolose;
  • Tengano conto dei meccanismi di danno atteso.

Le linee di indirizzo propongono un metodo ad indici che trova applicazione per i sistemi di contenimento primari nell’industria di processo di tipo statico e che si applica alle attrezzature critiche (vessel, dispositivi di sicurezza, dispositivi di protezione e controllo) così come definite dal D.Lgs. 105/2015.
Il metodo prevede dei fattori acceleranti che danno luogo a penalità e dei fattori frenanti che danno luogo a delle compensazioni. Ogni fattore, che sia frenante o accelerante, richiede la compilazione di un modulo e prevede una tabellina con dei valori di riferimento, a valle di considerazioni sull’esercizio pregresso, manutenzione e visite ispettive, eventuali riparazioni, analisi della bibliografia di settore, etc.

 

TEST SU MATERIALI METALLICI

FAILURE ANALYSIS
PREMESSA: dalla produzione alla vita operativa, i prodotti e i componenti ingegneristici sono tenuti a soddisfare requisiti di qualità e sicurezza. E’ fondamentale identificare qualsiasi non conformità, danno o guasto, al fine di evitare che il problema si ripeta in futuro.
PERCHE’: perché pagare le conseguenze dello stesso problema due volte quando invece è possibile imparare da questo? I nostri laboratori accreditati dispongono di strumentazione all’avanguardia in grado di fornire le risposte che cercate in merito alle proprietà del materiale di vostro interesse, la performance dei vostri prodotti e qualsiasi difetto riscontrato durante le varie fasi dell’indagine mediante prove svolte secondo standard e specifiche internazionali. 

COME FUNZIONA:
Il processo di Failure Investigation si avvale di metodologie distruttive e non distruttive che includono:

  • Analisi chimica
  • Indagine metallografica
  • Frattografia
  • Prove meccaniche
  • Microscopia Elettronica a Scansione e Analisi Elementale (SEM/EDX)

SCOPO E VANTAGGI: Vi offriamo assistenza attraverso la revisione del processo di design e produzione da un punto di vista indipendente al fine di chiarire qualsiasi dubbio e ragione di preoccupazione relativo al background tecnico del componente.

 

Per maggiori informazioniindustry.italy@sgs.com 

 

A PROPOSITO DI SGS

SGS è l’azienda leader nel mondo per i servizi di ispezioneverificaanalisi e certificazione.
SGS è riconosciuta come il punto di riferimento globale per la qualità e l'integrità.
Con oltre 94.000 dipendenti, SGS gestisce una rete di oltre 2.600 uffici e laboratori in tutto il mondo.