Skip to Menu Skip to Search Contattaci Italy Seleziona Paese e Lingua Skip to Content

Con il Regolamento 2019/1842/UE (ALC) e con la Linea Guida n. 7 della Commissione (Guidance on allocation level changes) sono state definite le regole per l'adeguamento dell'assegnazione gratuita delle quote di emissioni in funzione delle variazioni del livello di attività nel periodo di scambio della IV Fase.

A partire dal 2021, i gestori di impianti che hanno ricevuto un’assegnazione gratuita per il periodo di scambio dal 2021 al 2030, istituito dal Regolamento 2019/331, dovranno comunicare annualmente il livello di attività di ciascun sottoimpianto per l’anno civile precedente. Nella comunicazione del 2021 dovranno essere inclusi i dati relativi ai due anni precedenti.

L’assegnazione gratuita dovrà essere adeguata in modo simmetrico nel caso in cui l’attività, valutata sulla base di una media mobile di due anni, fosse aumentata o diminuita di oltre il 15% rispetto ai livelli di attività storica utilizzata per determinare l'assegnazione gratuita.

Il regolamento ALC fornisce indicazioni anche per le variazioni del funzionamento dei sottoimpianti diverse dalle variazioni dei livelli di attività, come i miglioramenti dell'efficienza energetica, l'intercambiabilità combustibile/energia elettrica e il recupero energetico dei gas di scarico.

Per assolvere a tale obbligo, il gestore dovrà inviare all’Autorità Nazionale Competente la relazione sul livello di attività entro il 31 marzo di ogni anno dal 2021 al 2030, che dovrà essere corredata dalla dichiarazione di verifica della relazione sul livello di attività rilasciata da un Organismo di verifica accreditato in applicazione al Regolamento 2018/2067.

SGS è in grado di offrire il servizio di verifica della relazione sul livello di attività nel rispetto dei requisiti della normativa applicabile e dell’accreditamento rilasciato da ACCREDIA

SGS eroga inoltre un corso di formazione sull’applicazione dei requisiti del Regolamento 2019/1842/UE (ALC) e della Linea Guida n. 7 della Commissione (Guidance on allocation level changes)

Per maggiori informazioni:

 

Swayum Somrah

+39 02 7393302