Skip to Menu Skip to Search Contattaci Italy Seleziona Paese e Lingua Skip to Content

SGS prova la tecnologia vehicle-to-grid (V2G) usata nei veicoli elettrici smart grid per garantire la conformità con i protocolli di comunicazione. A sua volta, ciò migliora la sicurezza e permette il rispetto dei regolamenti rilevanti.

Per far sì che la mobilità elettrica (e-mobility) diventi una realtà, devono esistere comunicazioni intelligenti tra il veicolo elettrico, la stazione di carica e l'infrastruttura. C'è anche bisogno di una trasmissione bidirezionale di energia elettrica (V2G, Grid for Vehicle o G4V) e di una processo di fatturazione completo.

Con tutti questi requisiti, la sicurezza è un problema prevalente, soprattutto se si tratta del processo di carica che avviene, privo di sorveglianza, nel tempo. In quanto laboratorio di analisi accreditato per i protocolli di telecomunicazione nel settore di segnalazione e voce, abbiamo l'esperienza e la competenza per assistervi con:

  • Adattamento del processo di carica a
    • proprietà elettriche della batteria
    • condizione di carica della batteria
    • periodo di carica richiesto (tempo di arresto)
  • Riconoscimento e adattamento delle interruzioni di fornitura della rete
  • Fatturazione online dell'energia acquistata/fornita (che dipende dall'utilizzo della capacità della rete attuale)
  • Autorizzazione di utenti e prevenzione di abusi
  • Standardizzazione dei collegamenti e delle interfacce per garantire una fornitura affidabile presso stazioni di carica, di differenti operatori in diversi paesi
  • Adozione di nuovi servizi di valore aggiunto

Contattate SGS ora per scoprire come i servizi di comunicazione V2G possono garantire la sicurezza della e-mobility e aiutarvi a soddisfare i requisiti normativi.