Skip to Menu Skip to Search Contattaci Italy Seleziona Paese e Lingua Skip to Content

La necessità di diminuire le emissioni di gas a effetto serra e anche la nostra attuale dipendenza dai prodotti petroliferi ha favorito il dibattito sull'espansione dei biocombustibili. Tenendo conto della crescita del mercato dei biocombustibili, noi di SGS offriamo servizi di verifica per tutti gli aspetti della catena di approvvigionamento di questi materiali. Ciò include verifica e prova di prodotti derivati da biomasse grezze, ottimizzazione e verifica dei processi, e certificazione relativa al sistema di scambio delle emissioni, oltre a prodotti specialistici per i settori del trasporto aereo e marittimo.

Che cosa sono i biocombustibili?

I biocombustibili sono una forma di energia rinnovabile derivante da diversi prodotti ottenuti dalla lavorazione di biomasse. Due sono attualmente i tipi principali: il bioetanolo e gli esteri metilici degli acidi grassi (FAME). Il bioetanolo si ottiene dalla distillazione di diversi materiali contenenti zucchero. Il FAME si ottiene dall'estrazione dell'olio vegetale di diverse piante, tra le quali il panicum vergatum (panico verga) e la jatropa, e successiva esterificazione. Dopo un trattamento di purificazione si ottiene un combustibile biodegradabile non tossico altamente specifico.

Attualmente, sia il bioetanolo che il FAME si aggiungono alla benzina e al gasolio per ottenere dei biocombustibili destinati ai motori non modificati. Sono in via di introduzione sul mercato nuovi combustibili per l'industria del trasporto aereo derivati da biomasse.

I nostri servizi di controllo per i biocombustibili

Per sostenere la diffusione dei combustibili sostenibili, gli stati membri dell'UE hanno recepito la Direttiva per i Combustibili Derivati da Fonti Rinnovabili, nella quale sono fissati gli obiettivi per l'introduzione di tutti i tipi di fonti energetiche alternative - inclusi i biocombustibili - allo scopo di ridurre la dipendenza dal petrolio. Attualmente, i combustibili devono essere conformi agli standard di qualità EN228 e EN590, che consentono al bioetanolo e ai FAME di essere mescolati con i combustibili tradizionali.

Noi di SGS forniamo:

  • certificazione di conformità dei componenti dei biocombustibili agli standard ASTM D6751 e EN 14214;
  • Certificazione di conformità dei componenti della benzina e del gasolio agli standard EN228 e EN590
  • Laboratori accreditati secondo la ISO 17025.
  • Ispezione/verifica dei prodotti derivati da biomasse grezze
  • Quantificazione e caratterizzazione dei componenti dei biocombustibili nei carburanti minerali (in conformità con le norme E5/E10/E15/E85 per l'etanolo nella benzina e con la norma B5/B10 per i biocombustibili nel gasolio)
  • Analisi microbiologica
  • Ottimizzazione del processo e controllo dei sottoprodotti
  • Dosaggio degli additivi e processo di lavorazione per migliorare la qualità dei prodotti
  • Miglioratori della fluidità, biocidi e antiossidanti
  • Ammoniaca e additivi chimici utilizzati nei sistemi di controllo delle emissioni
  • Servizi tecnici e di consulenza per questioni connesse con la logistica, la distribuzione e la catena di approvvigionamento
  • Servizi di ispezioni commerciali sui carburanti alla rinfusa

Perché SGS?

Già leader mondiale nella fornitura di servizi di verifica per l'industria petrolifera e del gas, SGS ha sviluppato la propria competenza tecnica nel settore dei biocombustibili. Offriamo ai clienti una gamma completa di servizi di verifica personalizzabili attraverso la nostra rete globale di laboratori che dispongono delle tecnologie più avanzate, supportando in tal modo tutte le fasi della catena di fornitura dei biocombustibili.

Informatevi sui servizi di verifica dei biocombustibili offerti da SGS.